Panta Rei

Te ne sarai accorto/a anche tu. Si tratta per lo più di piccole cose

Panta Rei, tutto scorre, diceva Eraclito.

Roba da filosofi o per la poppa di una bella barca. Il concetto l’hanno messo anche in una canzonetta: tutto passa e non dura e in un celebre Carosello: Düra no, Düra minga.

Dotta Pazzia

… mio nonno, uomo con i piedi saldamente per terra, si limitava a dire che la matematica è un’opinione…

C’è un famoso proverbio che gira e ogni tanto salta fuori nel mondo anglosassone.

Sostan­zialmente dice che le statistiche non mentono mai, cosa che non si può dire invece per gli Statistici. In altre parole la tesi, decisamente inconfutabile, è che in mani birichine i numeri possano dire tutto e il contrario di tutto.

Calcolo delle probabilità - Il numero aureo anche nella mia testa

Autore: 

… Septem vetulae vatum Romam; quarum quaelibet, habet burdones 7; et in quolibet burdone sunt sacculi 7; et in quolibet sacculo panes 7; et quilibet panis habet cultellos 7; et quilibet cultellus habet vaginas 7. Quaeritur somma omnium praedictorum ...

 
Quando frequentavo la scuola media inferiore detestavo la matematica.

La Ciucca

… a chip of the old block...

 
Stranamente a volte ci sono frasi idiomatiche che tradotte dall’inglese sono molto più salaci e vicine al significato originale se si utilizzano espressioni dialettali. Sono rimasto sorpreso, ma mica poi tanto, nel discutere con un vicino di casa nel paesotto di 1500 anime dove vivo nell’hinterland milanese.

Calcolo delle probabilità - L’Elisir di lunga Vita nel genoma

rubrica: 

 

 

 

 

 

Cara Erika, a proposito del tuo “Elisir di lunga vita dentro un algoritmo” dell’8 luglio, se vuoi provocare, ebbene: che provocazione sia!

Ma si può andare oltre, di un bel pezzetto … roba da far invidia al prof. Asimov, e mantenendo come lui fa sempre un solido e costante contatto con la realtà e le cognizioni scientifiche.
Prendiamo solo due punti e già mi sembrano sufficienti: l’eterna giovinezza, tanto per evitare l’errore compiuto da una dea greca – Ebe - che si trovò cosi sposata per l’eternità con un ex-mortale per cui aveva chiesto la vita eterna, ma non l’eterna giovinezza. E tutte le mattine si trovava un vecchione sempre più conciato accanto nel letto. Per me doveva essere un cicinin inquieta, francamente io penso anche peggio.

Orsi e Allodole 2

… salud, pesetas, y tiempo para gastarlas...

 
Riprendiamo il nostro discorso sull’etica in finanza. Nonostante l’importanza dei temi vorrei continuare a restare coi piedi per terra, senza voli pindarici.
Proporrei tre presupposti:
- Ognuno ha diritto di fare i suoi affari come meglio gli riesca, nell’ambito delle leggi e delle regole beninteso, cercando di guadagnarci sopra senza che alcuno debba per questo arricciare il naso,

Orsi e Allodole

… se qualcuno mi promette di diventare ricco da bestia senza alcuno skill da parte mia, in poco tempo e con un costo di pochi spicci, beh, mi sem­brerebbe doveroso rimuginare sulla cosa...

 
Di solito il bestiario finanziario abbina Tori e Orsi, e può lasciare perplessi l’irrompere sul mercato di garruli augelletti. Ma se pensi che gli orsi corrono dietro al miele e le lodolette vengono impaniate con i famosi specchietti, la cosa comincia ad assumere un certo senso.

Nihil novi sub sole?

… nessuno riesce a digerire Vista e XP lo vogliono riformare a tutti i costi...

 
Io non so attendere. Dopo aver sofferto per anni aspettando mesi che le Regie Poste mi recapitassero le riviste da oltremare, ho accolto con gioia gli abbona­menti digitali. I miei antenati stampatori stanno mugugnando lassù tra i Verdi Pascoli ma intanto io sto leggendo il numero di metà Agosto della prima rivista mondiale di PC: potenza dei new media già proiettati nel futuro.

Opzioni di Borsa - Tecnica e psicologia: un dualismo perenne nello sport e nella vita

rubrica: 

 

 

 

… il vero retroscena dei “maledetti” rigori...

A ognuno dei nostri amici lettori, appassionati di calcio e non, è di sicuro capitato di assistere a qualche partita dalla quale doveva obbligatoriamente uscire un vincitore, o per assegnare un titolo o per individuare una squadra qualificata al turno successivo in un torneo, dopo che i 90’ regolamentari, e perfino i tempi supplementari, sono stati conclusi in parità dalle due squadre. In simili casi, all’arbitro altro non rimane che dare inizio alla cosiddetta “lotteria” dei calci di rigore consistente in una sequenza di 5 tiri dagli undici metri per squadra da eseguirsi in alternanza.

Calcolo delle probabilità - L’elisir di lunga vita dentro un algoritmo

rubrica: 
Autore: 

 

 

 

 

… non sempre le favole sono solo favole...

Non vi siete lasciati incantare almeno una volta dal pensiero di entrare in possesso della Pietra Filosofale? O di immergervi dieci minuti soltanto in qualche Fonte dell’Eterna Giovinezza? Letteratura e cinematografia sono da sempre testimoni di questo umano desiderio.
Basta pensare alla saga di Harry Potter, il cui primo libro narra appunto le vicissitudini del mago-bambino impegnato a combattere i maligni che cercano di impadronirsi della magica Pietra Filosofale capace di donare immortalità, omniscenza e di trasformare in oro – nobile metallo – tutti gli altri metalli.

La Topologia di Eulero

rubrica: 

 

 

 

… può una figura bucata rispondere alla caratteristica di Eulero? …

La volta scorsa ci siamo lasciati con la relazione che intercorre tra i cosiddetti Solidi Platonici.
Tanto per riprendere il filo del discorso, va detto che sarà il matematico svizzero Eulero a risolvere l’enigma di Platone in merito al rapporto tra i vertici, gli spigoli e le facce di uncubo,o più in generale di un qualsiasi poliedro.
Eulero scoprela relazione:  V – S + F = 2 cioè che “i Vertici meno gli Spigoli più le Facce totalizzano sempre il numero 2”.
A riprova, poiché il cubo ha 8 vertici, 12 spigoli e 6 facce, si ottiene facilmente: 8-12+6= 2.
c.v.d. : <come volevasi dimostrare> avrebbe detto il caro professor Viglino nelle aule di matematica Pincherle di UNIBO.

Il Mondo, derivato o sottostante?

… a volte le illusioni possono essere schockanti …

 
Vi parlo di una teoria secondo la quale il concetto di Derivato/Sottostante potrebbe essere esteso addirittura al nostro mondo reale.
E stiamo parlando di un Professore Universitario di una pragmatica università del nuovissimo mondo, non di uno scrittore di fantascienza.
Cominciamo subito con nomi e cognomi perché come al solito ognuno si assuma le proprie responsabilità, è il prof. Brian Whitworth della Massey Uni di Albany Auckland in Nuova Zelanda http://www.brianwhitworth.com/ e la tesi, che possiamo trovare in formato PDF, 17 paginette scorrevoli, è intitolata The Physical World as a Virtual Reality.

Calcolo delle probabilità - Incroci matematici...

rubrica: 
Autore: 

 

 

 

...per un mondo a regola d’arte, il più grande ostacolo alla comprensione di un’opera d’arte è quello di voler capire…
 
Così scriveva Bruno Munari, grande artista e designer milanese (1907 - 1998).
Ma di fronte a certi capolovori del genio umano, non riusciamo ad arrenderci: capita quasi sempre quando si è in contemplazione di fronte alla ‘Venere’ del Botticelli, alla ‘Pietà’ di Michelangelo, così come alle Piramidi della piana di Giza, alla Grande Muraglia cinese o al Taj Mahal che si erge imponente ad Agra, a pochi chilometri da Nuova Delhi, in India.

Calcolo delle probabilità - Avventure tra gli spazi multidimensionali

rubrica: 

 

 

 

 

 

… l’ipercubo, un’entità geometrica di ‘n’ lati con ‘n’ maggiore di tre…

Nei giorni scorsi, il nostro Caranti ci ha lasciati con le elucubrazioni del Sommo Poeta, il quale, come abbiamo visto, già nel Trecento ha, sia pure inconsapevolmente, introdotto il concetto di spazio multidimensionale nella sua rappresentazione dell’Universo che rimanda al concetto di Ipersfera.
Da allora sono passati settecento anni, eppure nella nostra esistenza noi continuiamo a credere che le dimensioni oltre la terza siano concetti puramente astratti e che non possano avere alcuna rilevanza a livello pratico. Ciò perché i nostri sensi sono in grado di percepire solo le tre dimensioni spaziali.

Calcolo delle probabilità - Madre Natura alza il sipario: matematica e fantasia danno spettacolo

rubrica: 
Autore: 

 

 

 

… che sia frutto della fervida immaginazione di qualche burlone o opera di un popolo alieno, il risultato è davvero stupefacente...

Castello di Barbury, a sud ovest della Gran Bretagna, località: Wroughton.
In una tiepida mattina di giugno, una curiosa signora inglese sorvola le verdi campagne inglesi alla ricerca di nuovi crop circles da inserire nel suo bellissimo ed altrettanto famoso sito www.lucypringle.co.uk...

Re: Il Codice della Torah

rubrica: 

 

 

 

… il sistema funziona con la ricerca di stringhe di lettere in ogni direzione...

Ho letto il libro ed e' intrigante di brutto. Quello che mi piace in tutto questo tourbillon di articoli su numeri e codici sono soprattutto due aspetti. Il primo porta con se’ anche un briciolino di suspence: alla fine si vedrà se le ipotesi che ognuno di noi sta facendo sugli agganci con il mondo dei derivati troveranno riscontro o meno. Il secondo aspetto e’ cio’ che chiamerei un vantaggio collaterale. Parlando di testi e di autori nasce la voglia di andarli a leggere o magari di riprenderli in mano.

I Numeri magici dell’isola di Gavrinis

... golfo di Morbihan, una zona tanto ricca di menhir da far andar giù di testa anche Obelix...

 
I numeri hanno una loro magia: non occorre essere Pitagora o avere una dannata laurea in Matematica per rendersene conto. Il fascino emerge da una comunicazione spesso immediata anche per chi come me e’ meno portato alla matematica. Un esempio? se ti dico 99/60/90 sono solo tre numeri ma creo già un’atmosfera!

Relazioni matematiche in natura

rubrica: 
Autore: 

 

 

 

… due coincidenze fanno un caso, più coincidenze fanno un fatto…

Alle volte leggendo le coincidenze numeriche e le relazioni matematiche in natura resto talmente stupito dai paradossi che si vengono a creare che sembra quasi sia tutto finto, come se fosse tutto parte di un qualcosa di superiore che ci sfugge.
Un po’ come se poi non fosse del tutto così casuale.

Quant’é bella giovinezza…

rubrica: 

 

 

 

... che si fugge tuttavia! Chi vuol esser lieto, sia: di doman non c’è certezza...

 
Così scriveva nell’ormai lontano Rinascimento un mio eccelso quasi conterraneo; e fin qui, detto oggi sembra una banalità e per certi versi, tutto sommato lo è: non c’è bisogno di scomodare Lorenzo il Magnifico per constatare l’impossibilità di prevedere il futuro, in tutti i campi della nostra vita. Il suo, comunque, è un invito aperto a godersi la vita oggi proprio per l’assoluta incertezza circa il domani!
 

Calcolo delle probabilità - Fantasiose fantasie di un commesso viaggiatore

rubrica: 
Autore: 

 

 

 

 

... sono riuscita a vedere il millenario problema del Commesso Viaggiatore da una prospettiva un po’ diversa...

Quando ho letto per la prima volta ‘I problemi del Millennio’ sinceramente un po’ mi sono smarrita. Ho faticato a seguire il ragionamento, la logica sottostante. E mi sono messa nei panni di quel povero commesso viaggiatore domandandomi se tutto questo studio probabilistico avrebbe davvero potuto aiutarmi ad individuare il percorso migliore per lui senza però che mi venisse l’emicrania.

Pagine