Opzioni di Borsa – Calcolatore Volatilità Implicita (1)

rubrica: 

Dalle lezioni di chimica <ormai un secolo fa> ho un vago ricordo delle sostanze volatili, quelle cioè che tendono ad evaporare spontaneamente, cioè a sparire nell’aria in un battibaleno. E così: acetone, benzina e cloroformio se li lasci lì senza tappare la beuta, dopo qualche ora non te li ritrovi più perché si sono volatilizzati.

Trading con le Opzioni - Curiosity Killed The Cat – Sempre a proposito di flusso di informazioni: il DDE

Autore: 

Nei precedenti contributi di questa rassegna siamo passati spesso sul concetto del flusso di dati e informazioni che raggiunge ognuno di noi, viene rielaborato e da noi riparte per raggiungere altre destinazioni dove verrà nuovamente elaborato e da lì, di nuovo, ripartirà.

Trading con le Opzioni - Curiosity Killed The Cat – Notifica margin call

Autore: 

A chi non è capitato di ricevere la fastidiosa mail titolata proprio così? Quasi a tutti e, soprattutto, quasi sempre all’inizio della personale carriera di trader perché è proprio quando si fanno i primi passi in questo mondo tanto affascinante quanto lunare che si rischia di più.

Trading con le Opzioni - Curiosity Killed The Cat – Algoritmo delle mie brame

Autore: 

Potrebbe sembrare un’invenzione del Secondo Millennio, in realtà possiamo trovare tracce di algoritmi già tra gli antichi Sumeri nel 2500 a.C.: su un’iscrizione è stato trovato, infatti, un algoritmo che veniva utilizzato per dividere il raccolto di grano in maniera equilibrata tra la popolazione.

Opzioni di Borsa in laboratorio – 47 – Parabolic SAR – parte 2

rubrica: 

Partendo dal concetto geometrico di parabola, la volta scorsa abbiamo introdotto il Parabolic SAR di Wilder che, come vedete dall’immagine, ha veramente qualcosa in comune con questa figura piana.
Il Sistema cerca di intercettare i trend posizionandosi sempre “in tendenza” ed è molto originale in quanto, come vedremo, si serve di livelli di rottura dinamici: in altre parole sta sempre col fiato sul collo al mercato cambiando progressivamente (e con molta intelligenza) le regole del gioco.

Opzioni di Borsa in laboratorio – 45 – CMO: Chande Momentum Oscillator

rubrica: 

Imperterrito, cocciuto e fermo nei miei propositi, continuo l’analisi degli Indicatori di Borsa giusto per non lasciar nulla di intentato e, specialmente, per capire se quanto è stato creato da altri possa offrirmi spiragli e suggerimenti oppure possa farmi venire in mente qualche elemento in più nella visone generale delle cose.

Opzioni di Borsa in laboratorio – 44 – Oscillatore Stocastico

rubrica: 

Nel linguaggio corrente (adesso molto in voga), il parolone <stocastico> viene dal greco “congettura” e fin qui poco si capisce; per estensione, però, può anche essere usato per tradurre il concetto di “casuale” e dunque “aleatorio”, cioè di qualcosa che è collegato al gioco dei dadi: “come la va, va” ovvero “dipendente dal caso” visto che in latino il dado da gioco suona alea-aleae.

Opzioni di Borsa in laboratorio – 39 – TSF – Time Series Forecast

rubrica: 

Pare proprio che l’argomento Regressione Lineare non debba avere mai fine ma vi assicuro che siamo ormai al traguardo. In effetti abbiamo voltato e rivoltato la questione come un calzino ma, credetemi, ne è valsa la pena perché a questo punto l’argomento è stato sviscerato come più non si poteva.
Oggi è la volta del TSF, acronimo di Time Series Forecast e l’equazione rappresentata nel logo parla già da sé: l’indicatore TSF <meraviglia delle meraviglie> si ottiene semplicemente sommando il Linear Regression Indicator (=PREVISIONE in Excel) allo Slope (=PENDENZA in Excel).

Pagine