Lupi & Agnelli

Salvis iuribus, ovvero “fatti salvi tutti i diritti”!

rubrica: 
Autore: 

 

 

 

Non so quanti di voi hanno già avuto esperienza della giustizia civile, spero pochi, ma, molto probabilmente, i relativi atti giudiziari si saranno senz’altro chiusi con il brocardo latino che da il titolo al presente contributo che conclude la nostra carrellata sui sistemi cha abbiamo a disposizione per la tutela dei nostri diritti, con l’analisi del processo civile.
Il processo civile, infatti, è proprio quell’attività per cui si procede per la tutela dei diritti.

Reclami, ricorsi & co - Parte II

rubrica: 
Autore: 

 

 

Ben ritrovati cari amici e, come anticipato la volta scorsa, in cui abbiamo trattato dell’Arbitro Bancario Finanziario, continueremo nella nostra analisi dei sistemi disponibili per comporre eventuali controversie con il nostro intermediario, occupandoci, oggi, del Conciliatore Bancario.

In realtà il Conciliatore non è, come potrebbe far presumere il nome, una persona fisica ma un’associazione formata da banche, intermediari finanziari, Poste Italiane  ( per il servizio bancoposta ), oltre che società finanziarie e di credito al consumo, con sede in Roma alla via delle Botteghe Oscura n. 54.

Reclami, ricorsi & co

rubrica: 
Autore: 

 

 

Cari amici, nonché lettori di www.francescocaranti.com, approfitto oggi della recente attuazione del regolamento di Bankitalia del 18/06/2009, in esecuzione della delibera CICR 275/2008 che, per farla breve, ha istituito un nuovo sistema di risoluzione stragiudiziale delle controversie tra clienti e banche, o intermediari finanziari in genere, per rispondere a tutti coloro che mi chiedono come tutelare i propri diritti nei confronti, appunto, delle banche e, soprattutto, per capire a quali spese potranno andare incontro.

Burocratese addio?

rubrica: 
Autore: 

 

 

 

 

Partiamo da molto lontano ...

 
Dopo l’anno mille, scampata la minaccia apocalittica, il risveglio della cultura, la nascita delle università e il proliferare di una nuova classe di pubblici amministratori, riportò in auge la lingua di Cicerone, a discapito, però, del volgare che, appunto, significa lingua del volgo, nel senso di lingua parlata e compresa dalla gente.

John Keynes e Guido Rossi - possibilità economiche per i nostri nipoti?

rubrica: 
Autore: 

 

 

 

Cari amici di www.francescocaranti.net, il caldo di questo agosto 2009 rende di certo inopportuno proporvi noiosi argomenti di carattere giuridico.

Permettetemi, invece, di darvi un piccolo consiglio su come impegnare non più di un paio d’ore del vostro meritato ozio vacanziero.
Pertanto vi suggerisco la lettura di un libriccino di appena cinquantadue pagine che, a dispetto della brevità, offre innumerevoli spunti di riflessione sull’attuale crisi economico finanziaria, nonché sulla finanza in generale.

Sic ! Poveri noi...

rubrica: 
Autore: 

 

 

… Incominciamo oggi il nostro viaggio, o forse sarebbe meglio dire la nostra odissea, tra quelle che sono le banche (loro c’entrano sempre) dati SIC (Sistemi di Informazioni Creditizie ), conosciute anche con il nome di ‘centrali rischi’ ...

Il termine odissea non è stato utilizzato a caso, infatti, banche dati di questo tipo ne esistono di pubbliche e private: abbiamo la Crif e la Cric, la Ctc e la Cai, ecc., oltre che il Bollettino protesti delle Camere di Commercio, che altro non è che una banca dati con il nominativo dei cattivi pagatori.