Vittorio Malvezzi

Vittorio Malvezzi

(Milano 1939)

Terza generazione di una famiglia di stampatori, studi classici e poi universitari ad indirizzo economico con particolare attenzione all’Economia aziendale. I suoi interessi si allargano poi al settore Economico-Finanziario. Ha pubblicato articoli su riviste settoriali, con alcune delle quali ancora collabora. Vittorio, esperto conoscitore dei mercati finanziari, si calerà per voi nel ruolo di opinionista semiserio del sito.

Donne, donne, Eterni Dei – oltre la She Trader –

… Non c’entra la Vedova Allegra e neanche il Barbiere di Siviglia. Però è un serio inno alla donna e alle sue qualità, preziose anche nel mondo della finanza …
 

Un ulteriore passo in avanti rispetto a quello che abbiamo già visto parlando delle She Trader, le donne che a diverso titolo operano nella finanza (http://www.francescocaranti.com/ridendo-dicere-verum/she-trader-l%E2%80%99altra-met%C3%A0-del-cielo).

Trading con le Opzioni - TF5 - Reti

 

 

 

L’appuntamento con il Guardiano oggi è previsto in uno dei posti più romantici di Milano: i Navigli. Altro che Skype sta volta.  Roba da giustificare le velenose battutine di mia moglie, la frase più gentile con cui mi saluta mentre esco suona come “i fidanzatini”. Fortuna che ci pensano le condizioni meteo a creare un ambiente macho. Un test da duri. Quasi una via di mezzo tra Le Piogge di Ranchipur e La Tempesta Perfetta. Impavidi, tra uno scroscio e un fulmine attacchiamo a parlare di Reti …
 

Trading con le Opzioni - Sicurezza sì, furbate no!

… Forse ti sarà venuto il sospetto che mi stia molto a cuore la sicurezza …
 
Infatti cerco sempre di stare aggiornato in materia, leggendo letteratura tecnica e parlando con chi di ‘sta roba mastica tutti i giorni. Come il Guardiano. Ma con lui condivido la necessità di non diventare isterico o peggio di non lasciarmi infarloccare da qualche furbetto. Nel dubbio faccio sempre qualche controllo e poi, se il caso li mando a ranare.

Stop loss sulle Options … ma le pensano tutte!

Cara la mia Dutura, trovo tanto importante e interessante l’argomento che hai affrontato, da marcarlo coll’evidenziatore …
 
… anche se secondo le mie ottiche. Quelle di una persona che a rischio di non sembrare del tutto compos-sui ritiene che non bisogna dargliele vinte. A chi? ma a quelli che per ora abbiamo ancora qualche speranza di battere, perché sono un partito trasversale. In altre parole ce n’è dappertutto e per tutti. Sono i furbetti, quelli del non sa chi sono io, o addirittura … ma io sono La Banca e te la conto su come voglio io.  

Trading con le Opzioni - TF4 - Software

 

Te l’ho già detto, l’animo generoso e aperto del Guardiano lo porta a cercare ogni occasione da condividere di persona con gli amici ...

Stavolta però il nostro incontro è saltato per via di un vulcano il cui nome sembra inventato da Jacovitti, quello del Vittorioso. Roba d’antan, quando i fumetti giapponesi, truculenti e isterici, manco se li immaginavano. Tant’è che il Vittorioso io lo comperavo all’Oratorio.

I Mulini a Vento e gli ISP

Sarà che i miei da piccolo mi hanno fatto fare un sacco di giri in Spagna e lì el Quijote te lo mangi coi tori e la sangria

 
O sarà che mi son sempre piaciute le porcellane coi disegnini blu, tipicamente campi di tulipani e mulini a vento. Sicuramente il fatto di essere diventato uomo di cavalli, mi fa guardare con simpatia i cacciatori di mulini a vento.

Trading con le Opzioni - TF3 - Il Sistema Operativo

 

 

 

 

... E’ una notte scura e tempestosa da far impazzire anche Snoopy quando incontro il Guardiano …

Mi sorride come sempre, ma gli occhi arrossati tradiscono stanchezza. Scopro che negli ultimi giorni il dormire è stato un optional per lui. Li ha passati saltando da un aereo all’altro per occuparsi di computer e dei loro problemi in mezza Italia.

Options & Smart Money

... Quante volte ti sei sentito raccontare della "smart money" cioè di quelli che loro sì il denaro sanno come muoverlo?

Magari la loro forza non sta proprio nell’essere smart, cioè intelligenti e validi, ma nell’essere dei forti. Intesi come potenti, in tal caso vengono anche chiamati “mani forti”. Sono quelli “troppo grossi per fallire” che, invece di pagare di persona per i loro casini, li fanno pagare ad altri: nella fattispecie a te e a me.

Rosa 1, ma spine molte

L’ho già detto e scritto molte volte: sono uno sfegatato fautore degli eBooks

 
Intendiamoci, dopo una vita passata a stampare, un libro cartaceo per me non ha secreti. Lo usmo, lo pastrugno, lo apro con cautela per non rovinare il dorso. E’ un oggetto di culto, ma l’eBook è un prodotto di consumo e sempre più lo sarà. Costi ridotti e distribuzione rapida ed economica sono i punti di forza che ce lo faranno sempre più adoperare. C’è un unico punto negativo che ha finora frenato la loro effettiva completa fruibilità: un lettore comodo, facile, economico.

Mai dire mai – Never say never again

Hanno fregato anche me, che ho visto tutti i film di James Bond ...

 
Fortuna vuole che, prudente come un serpente (oltre l’MI6 anche la Bibbia serve), ho il computer pieno di anti-porcherie varie. Ho aggiunto perfino una protezione sulle <nuvole>, cioè un angelo custode che veglia sul mio cammino senza nemmeno essere residente. Anche lui è tornato utile!
Tutto è incominciato quando su un valido quindicinale che parla di computer e di programmi, ho trovato notizia di un nuovo P2P multivalente: http://shareaza.sourceforge.net

Il Lupo perde il pelo...

Se c’è qualcuno che può citare a ragion veduta questo dannato proverbio, ebbene quello sono io! Glissons … Ti voglio raccontare una barzelletta che gira sui siti finanziari on line e che si sposa proprio con il vecchio adagio

 
Un tizio su un pallone aerostatico improvvisamente si accorge di essersi perso. Senza un navigatore a bordo, viene giù di quota e visto un uomo sotto di lui, gli grida “scusi, può aiutarmi? Avevo un appuntamento con un amico, ma adesso non so più dove io sia”
 

Previsioni

E’ una mania, una debolezza umana in cui cadiamo tutti. Anche perché tutti prima o poi ce lo chiedono. Le previsioni

 
Lèggere nel futuro, con algoritmi compu­terizzati piuttosto che con una boccia di vetro. Il momento poi è particolarmente a rischio per cedere alla tentazione. L’inizio anno è quando si fanno i programmi e si cerca di decidere che cosa cercare di fare della nostra vita per i prossimi mesi. Hai voglia di ricordarti tutta una serie di sagge massime! Trend is Your Friend, Mai Anticipare il Mercato e mi fermo qui perché nei miei buoni propositi ho messo di non rompere troppo con gli amici. E Tu per il solo fatto che mi stai leggendo, ti sei guadagnata la mia amicizia. Per quel che può valere, lo ammetto. E’ un modo per dirti grazie.

Le Greche n.3

una rassegna ‘in doppio’ per imparare qualcosa in più, scherzandoci sù

 
Sono andata a fare i compiti da Francesco Caranti.
Dai, non ti arrabbiare Vittorio! Te lo detto fin dal principio che a me le Greche non sono mai state troppo simpatiche … solo le donne dell’antica Grecia perché, poverette, non venivano considerate il giusto: schiave e basta. Gli antichi Greci, si sa, avevano predilezione per gli esemplari del loro stesso sesso …

Le Greche n.2

una rassegna ‘in doppio’ per imparare qualcosa in più, scherzandoci sù

 
Quindi tu mi dici che al ginnasio mi son beccata una serie di 2 perché avevo una Prof che non ha mai capito un tubo e sfogava su di noi poveretti le frustrazioni dovute a lacune mai colmate? Beh … un po’ triste scoprirlo a 40 anni suonati … ma meglio tardi che mai!
Dai, Vitt! Uno a zero palla al centro. E, visto che il prossimo tiro tocca a me, parto ‘parata’ (come dicono i Boy Scout) e mi presento con tanto di Garzantina della Finanza.

Le Greche n.1

una rassegna ‘in doppio’ per imparare qualcosa in più, scherzandoci sù

 
Cari amici di www.francescocaranti.net, prende il via oggi una rassegna ‘in doppio’ per imparare qualcosa in più, scherzandoci sù. Il grande Vittorio Malvezzi mi farà un po’ di posto all’interno della sua rubrica e, come già abbiamo fatto agli esordi del nostro Sito parlandovi delle donne che si sono conquistate un posto d’onore nel mondo della Finanza (http://www.francescocaranti.com/ridendo_dicere/she_trader), ancora insieme approfondiremo per voi l’argomento Greche.

Trading con le Opzioni - I Cattivi sono in Agguato!

 

 

 

 

Ti tranquillizzo. Questo non è un abuso di potere

Non è proprio come vi dirà tra poco lui, il grande Vittorio Malvezzi.
Non gli ho lasciato alcuna delega perché, molto meglio, gli ho lasciato carta bianca. Oltre che caro amico, per me Vittorio è e sarà sempre un grande Maestro di cultura, di stile, di classe, di ironia, di intelligenza curiosa … quindi, quando scopre qualche ‘inghippo’ che a me è sfuggito, gli apro sempre con infinito piacere le porte della mia rubrica perché, sono certa, lo leggerete sempre con piacere.
Dai, Vitt! A te la parola!
Erika Tassi

Aiutini...

Te lo dico subito, così semmai non stai neppure a perdere tempo ...

 
Pianti lì subito di leggere e ti dedichi a qualcosa di più produttivo. D’altra parte se mi hai già letto, sai che da me non puoi aspettarti voli pindarici o analisi brucianti come altri colleghi, che ammiro e invidio, ogni tanto ci buttano in braccio. Io mi limito a offrirti qualche piccolo accorgimento che sono riuscito a scovare e a testare. Un “aiutino” come direbbero in TV, ma di buono c’è che se funziona con me, puoi star sicuro che è testato a prova di stupido. Ehm … non volevo tirarmi la zappa sui piedi. Signori della Corte, chiedo che l’ultima frase venga cassata dal verbale.

Cigni Entelechiani

La teoria dei Cigni Neri è molto cool

 
I più giovani la definirebbero sinteticamente con un lemma che mi rifiuto di usare perché costituirebbe a mio sfavore una palese discriminazione a sfondo sessuale. Come viscido maschilista non posso accettare che la stessa espressione al femminile comporti un significato positivo, mentre al maschile sia il massimo dello spregio. Comunque ci siamo capiti. Nassim Nicholas Taleb col suo ‘Il cigno nero. Come l'improbabile governa la nostra vita’ ha ottenuto un successo mondiale, notorietà, quattrini e la fama di aver aperto nuove strade.

Finanza Etica

è comunque sempre una forma di <non omnis moriar>, non morirò del tutto perché in qualche modo il mio nome sopravviverà

 
Vespasiano per i suoi tempi non è stato malaccio come Imperatore. Trovo ingiusto che con tutte le cosette che ha fatto, http://it.wikipedia.org/wiki/Vespasiano, lo si debba ricordare soprattutto per la faccenda dei gabinetti pubblici. Addirittura gli ha dato il suo nome. Tenuto conto che era uno coi piedi per terra, probabilmente non gli sarebbe dispiaciuto, è comunque sempre una forma di <non omnis moriar>, non morirò del tutto perché in qualche modo il mio nome sopravviverà.

Pagine